Pros and Cons of Precut Bagged Salad

Pro e contro dell'insalata insaccata pretagliata

L'insalata in busta pretagliata è conveniente e soddisfa la nostra voglia di mangiare frutta e verdura fresca senza la fatica di preparare frutta e verdura fresca. L'insalata pretagliata viene spesso distribuita da un'azienda centrale di preparazione dell'insalata e distribuita ai singoli negozi di alimentari. Poiché l'insalata pretagliata di solito non viene preparata nel tuo negozio di alimentari locale, non è idealmente fresca come la chiamiamo. Inoltre, le insalatiere pretagliate acquistate al supermercato spesso rimangono in frigorifero per più di una settimana o due. Pertanto, l'insalata insaccata non è mai così fresca come desiderabile.

 Di recente ci sono stati richiami multistatali tra cui Alabama, Florida, Georgia, Louisiana, Massachusetts, Maryland, Carolina del Nord, Pennsylvania, Carolina del Sud e Virginia di insalata di giardino insaccata pretagliata di grandi marche. L'insalata ha mostrato la presenza di contaminazione da Listeria che può causare gravi infezioni. Listeria monocytogenes può crescere a temperatura refrigerata e aumentare di numero ma non mostra alcun deterioramento organolettico.

 È molto probabile che l'infezione da listeriosi faccia ammalare le donne in gravidanza e i loro neonati, gli adulti di età pari o superiore a 65 anni e le persone con un sistema immunitario indebolito. La listeriosi può causare una varietà di sintomi, a seconda della persona e della parte del corpo interessata. Listeria può causare febbre e diarrea simili a altri germi di origine alimentare, ma questo tipo di infezione da Listeria viene diagnosticata raramente. I sintomi nelle persone con listeriosi invasiva, il che significa che i batteri si sono diffusi oltre l'intestino, dipendono dal fatto che la persona sia incinta.

  • Donne in gravidanza: le donne in gravidanza in genere manifestano solo febbre e altri sintomi simil-influenzali, come affaticamento e dolori muscolari. Tuttavia, le infezioni durante la gravidanza possono portare ad aborto spontaneo, natimortalità, parto prematuro o infezione pericolosa per la vita del neonato.
  • Persone diverse dalle donne in gravidanza: i sintomi possono includere mal di testa, torcicollo, confusione, perdita di equilibrio e convulsioni oltre a febbre e dolori muscolari.

Le persone con listeriosi invasiva di solito riferiscono sintomi che iniziano da 1 a 4 settimane dopo aver mangiato cibo contaminato da Listeria; alcune persone hanno riportato sintomi che iniziano fino a 70 giorni dopo l'esposizione o già lo stesso giorno dell'esposizione.

Molto spesso gli ingredienti dell'insalata pretagliati vengono trattati con disinfettanti dopo essere stati tagliati. Qualsiasi contaminazione superficiale su frutta e verdura intera viene introdotta negli ingredienti dell'insalata tagliata. È difficile eliminare i batteri una volta introdotti negli ingredienti dell'insalata tagliata. Per sicurezza è meglio tagliare gli ingredienti dell'insalata dopo averli trattati con disinfettanti non ossidanti come il marchio PRO-SAN di Microcide. Per la sicurezza alimentare potremmo dover scendere a compromessi sul fattore convenienza. Tuttavia, possiamo ottenere insalata fresca e sicura da mangiare senza infettare i microrganismi.

 Fonte del contenuto: Centers for Disease Control and PreventionCentro nazionale per le malattie infettive emergenti e zoonotiche (NCEZID)Divisione delle malattie di origine alimentare, idrica e ambientale (DFWED)

Lascia un commento

Nota: i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.