COVID-19 virus

Vincere la lotta contro l'infezione da COVID-19

Gli anticorpi nel nostro sangue sono il segno distintivo della protezione contro le infezioni. A seconda della risposta anticorpale, sono preferiti i vaccini COVID-19 MRNA (Messenger Ribonucleic Acid) come quelli creati da Pfizer o Moderna. Si ritiene che i vaccini che producono più anticorpi forniscano una protezione maggiore. Tuttavia, prove recenti mostrano che in assenza di una grande risposta anticorpale, le cellule T possono proteggere dall'infezione da virus SARS-CoV-2 (COVID-19). I linfociti T riconoscono la parte del virus che non subisce una rapida mutazione. Pertanto, un vaccino in grado di indurre la risposta delle cellule T contro il virus potrebbe essere una soluzione più duratura per il virus SARS-COV-2 frequentemente mutante. I vaccini progettati per produrre una forte risposta dei linfociti T possono essere in grado di aiutare a proteggere dalle varianti attuali e future del virus che causa COVID-19. All'inizio della pandemia, i vaccini sono stati sviluppati per produrre anticorpi contro una proteina specifica (SPIKE). Tuttavia, poiché il virus SARS-CoV-2 muta e altera le proteine ​​spike, i primi vaccini sono diventati meno efficaci.

Pertanto, avere il vaccino a cellule T, attualmente in fase di test, potrebbe essere un rivestimento d'argento per ottenere il vaccino COVID-19 per ogni ceppo mutante.

I prodotti Microcide #Igienizzante per superfici #Pro-San, #Silky-Soft igienizzante per le mani e il collutorio antimicrobico #Dentoral #alcool sono tutti efficaci al 99.99% contro il #COVID-19.

 

Lascia un commento

Nota: i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.